Martedì,   17 Marzo 2020  ore 9,00

 

 

Amici e Colleghi,

premesso: ho anch’io qualche scheletro nell’armadio che grida vendetta; purtroppo non sono un top trader (esistono ?) e certe cazzate (come tantissimi) non riesco ad evitarle.

Adesso, però, sono sicuro di trovarmi in una posizione molto più tranquilla di tanti altri e vi spiego il motivo.

Se mi seguite, sapete che da tempo (e perdendo anche diverse opportunità) ho sempre suggerito di parcheggiare la parte rilevante del portafoglio in denaro contante e cioè tenere i soldi sul conto a tasso zero (neanche obbligazioni).

Si è trattato di un’opzione “medioevale” (da che mondo e mondo chi è quel matto che tiene il denaro sul c/c) ma, udite udite, ha funzionato alla grandissima! Oserei dire: è stata l’arma segreta (pochissimi ci hanno creduto: troppo plebea!).

Quando ne parlavo a tu per tu con le persone, notavo che l’interlocutore mi guardava come un povero coglione e mi ricordava l’obiezione classica: non si possono tenere i soldi sul conto, bisogna investirli! Ah si, facciamo cambio ?

Che cos’è successo in un mesetto ? Borse ko ( e che batosta !). Tutte. Stavolta l’indicatore Marty ha avuto successo alla grandissima (vedi 27/2).

Eni, Banca Intesa, Azimut e le altre azioni che hanno ancora un super dividendo ? Asfaltate!

Obbligazioni: si stava molto meglio prima!

Certificati ? Stendiamo un velo pietoso. Avevo scritto (e lo ripeto) che era lo strumento peggiore. Temo che i  succulenti bonus abbiano ingolosito la maggior parte dei risparmiatori. Non vorrei essere al loro posto.

Oro ? In genere, quando tutto il resto va male, lui va controtendenza e sale. No, è sceso anche lui!

Argento: ha rotto il più importante supporto (<14$) ed è difficile ipotizzare fin dove potrà peggiorare.

Petrolio ? Qualche giorno ha battuto il suo record storico ed è sceso del -20% ! Siamo vicini ai minimi da chissà quanto tempo.

Era prevedibile tutto ciò ? Secondo me assolutamente no. Però, avendo parcheggiato il denaro nel posto dove non lo tiene più nessuno, si sono evitati degli spiacevoli incidenti.

Oltre al vantaggio psicologico di non dover contabilizzare delle pesanti minusvalenze (seppur virtuali) e di non saper che pesci pigliare (“adesso che faccio ?), ne abbiamo un altro che bisogna assolutamente tenere in considerazione: adesso, con i prezzi decisamente ai minimi termini, le opportunità sono decisamente molto più allettanti di prima.

Con calma e pazienza, non ci resta che aspettare una svolta all’insu del mercato.

Tornerà su ? Assolutamente si. Quando ? Non ne ho la minima idea !

Nel 2000, dopo la batosta dei tecnologici, il Nasdaq era crollato a 1.500 e non si vedeva la luce in fondo al tunnel. Si è riaccesa e negli anni a seguire è quasi raddoppiato !

Situazione simile nel 2009; in quell’anno si è formato un eccezionale minimo ed è partito il più clamoroso trend rialzista della storia.

Non vedo perché stavolta dovrebbe essere diverso.

Dimenticavo: per adesso il denaro rimane addormentato nel c/c ma se i CCT che scadono nel 2025 (ora poco sopra 90) dovessero scendere ancora  (diciamo tra 85/90) potrei cambiare idea.

Buona giornata, a domani.

Franco Meglioli

Meglioli.biz sas di Meglioli &C Partita IVA 0193340353  Tel. 346/54.05.788   Mail: franco@megliolitrading.it

TORNA IN HOME PAGE

 

 

 

 

 

 

Fiat Chrysler, Mediobanca, Mediolanum, Eni, Enel, Telecom, Terni, Snam, Banco BPM, BPER Banca, Unicredit, Ubi Banca, Yoox Net a Porter, Unipol, Unipol Sai, A2A, Atlantia, guadagnare in borsa, analisi tecnica di borsa, speculazione, trading, onde di Elliot, numeri di Fibonacci, Tomasini, Bellelli, Di Lorenzo, Larry Williams, doppio minimo, doppio massimo, trend line, linea di tendenza, Blast Off!, massimo esplosivo, medie mobili, oscillatori, Pista Ciclica, consulenza di borsa, trading, segnali operativi di borsa, sito di borsa, analisi tecnica di borsa, guadagnare in borsa, speculare in borsa, segnali sulle azioni, consulenza finanziaria, Forex, valute, trading su valute, trading azionario, trading analisi tecnica, analisi tecnica di borsa, borsa di milano, Ftse Mib 40, Trading con Leva, Trading intraday, investimento di medio periodo, speculazione al ribasso, short, long, criptovaluta, Bit Coin, speculazione in borsa, andamento in borsa, come speculare in borsa, azioni, borsa di milano, andamento di borsa oggi, Btp, banche, valute, forex, cross, cross valutario, Eur/Usd, Eur/Jpy, Yen, Sterlina, trader affidabili, trader borsa, trader finanziari, trader famosi, trader italiani,

 

.